ROTOLO DI FARRO E AVENA CON CAVOLO VIOLA

Ingredienti:

per l’impasto del rotolo:

  • 120 g farina di farro
  • 80 g Farina di Avena Ambrosiae
  • 1 cucchiaino di lievito per impasti salati
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva)
  • mezzo cucchiaino di sale fino
  • qb acqua fredda

per il ripieno:

  • mezzo cavolo cappuccio viola
  • 1 spicchio aglio
  • 1 cucchiaino di semi di finocchio
  • qb olio extra vergine di oliva
  • qb zenzero fresco grattugiato
  • qb sale fino

Procedimento:

Impasta le farine con il lievito, l’olio e l’acqua necessaria ad ottenere un panetto elastico e facilmente lavorabile. Per ultimo aggiungi il sale e impasta nuovamente. Una volta pronto, compattalo formando una palla, copri con un canovaccio e lascia riposare fuori dal frigorifero per circa 1 ora.

Nel frattempo prepara il ripieno.

Affetta finemente il cavolo cappuccio con l’aiuto della mandolina.

In pentola antiaderente metti olio extra vergine di oliva, uno spicchio di aglio e zenzero fresco grattugiato a piacere.

Appena si scalda aggiungi il cavolo e il sale. Continua a girare con l’aiuto di un cucchiaio di legno. L’importante è non aggiungere mai acqua. Appena il cavolo cappuccio ha perso metà del suo volume aggiungi i semi di finocchio e porta la fiamma al minimo e copri con coperchio. Ogni due minuti gira il cavolo e prosegui la cottura per circa 10 minuti.

Spegni e lascia intiepidire.

Stendi la pasta con il matterello tra due fogli di carta forno, dandogli una forma rettangolare. Aiutati con il coltello cercando di tagliare l’impasto dove è in eccedenza, riposizionandolo dove manca. Distribuisci sulla superficie il cavolo lasciando almeno 3 cm liberi dai bordi.

Inizia a richiudere i due bordi laterali e successivamente arrotola l’impasto.

Posizionalo su una teglia ricoperta con carta forno, fai in superficie dei piccoli tagli e inforna a 180 gradi ventilato per 20 minuti.

Si conserva fuori dal frigorifero fino al giorno successivo, altrimenti conservalo in frigorifero fino a 3 giorni.

Grazie a Claudia Vitalmentebio per questa ricetta.

 

Potrebbero interessarti anche queste ricette: